Blog

FOTO SPOSI MAGAZINE

Consigli sulla fotografia di matrimonio per i futuri sposi. Padova, Venezia, Firenze, Roma

SPOSI FOTO MAGAZINE

magazine photo magazine

Rivista di fotografia di matrimonio – di Elena Ortega – Foto Giulio Erbi

 

Informazione

Un matrimonio ECO GREEN per chi pensa “eco”

di Elena Ortega,  foto di Giulio Erbi,
collaborazione di Diego Volpin, progetto grafico puntoelinea

eco wedding

Matrimonio eco sostenibile in rispetto dell’ambiente

Per coloro che desiderano sposarsi in modo naturale ed ecologico, tutelando l’ambiente

Come ben sappiamo il pianeta è in gravi condizioni, il riscaldamento globale causa dello scioglimento dei ghiacci nei poli, è un fenomeno preoccupante. Se hai un cuore verde e il tuo obbiettivo è aiutare il nostro pianeta, ecco qui un articolo proprio per coloro che desiderano sposarsi in modo naturale ed ecologico, tutelando l’ambiente.
Un matrimonio “eco-compatibile”, “eco-solidale”, “eco-chic” o “Green Wedding” è un’idea importata dagli Stati Uniti ed è una nuova tendenza in Italia. Cos’è un matrimonio green? Non è altro che un matrimonio ecologico a basso impatto ambientale.
Nozze green non vogliono dire sacrificare la raffinatezza e il buon gusto, non significa rinunciare  all’eleganza che tal evento richiede; anzi questo tipo di evento ha bisogno di molta creatività, cultura ecologica e un approccio adatto alla valorizzazione di tutto ciò che è eco sostenibile.
Un matrimonio davvero “Green” non si ferma solo all’abito della sposa, non è una moda, non si sceglie per essere originale. Bisogna crederci! C’è tutto un modus operandi da rispettare se si vuole davvero aderire alla causa. La tendenza del rispetto per l’ambiente si sta evolvendo in tutti i settori: alta moda, gastronomia, allestimenti ecologici, partecipazioni, bomboniere, fotografia è viaggio di nozze.

Per realizzare un matrimonio eco chic, ecco alcuni esempi di servizi eco sostenibili.
Un abito verde — Scegliete tra i nuovi stilisti che stanno creando abiti con tessuti ecologici provenienti da coltivazioni biologiche e tessuti eco compatibili, colorati con sostanze a impatto zero. Esistono degli atelier che controllano con cura i tessuti, dalla coltivazione della pianta fino al confezionamento dell’abito. Un’altra possibilità è cercare un abito negli Outlet o utilizzare l’abito della mamma.

Partecipazioni verdi Le partecipazioni dovranno essere obbligatoriamente realizzate in carta riciclata (lo stesso vale per il segnaposto, tabellone ed anche ringraziamenti). Oggi esistono stampanti all’inchiostro di caffè o anche di soia che non inquinano a differenza degli inchiostri chimici. La soluzione migliore sarebbe inviare le partecipazioni On-line, un modo più economico e più eco-friendly, senza l’uso di carta e inchiostro.

Cerimonia e ricevimento a regola “Km zero” — Si possono scegliere delle location vicine, che possano essere raggiungibili a piedi per ridurre al minimo ogni tipo di trasporto. In Italia ci sono alcune location che offrono, chiesetta annessa, una vera e propria soluzione! Purtroppo la continua a leggere…

Porteresti il tuo cane al tuo matrimonio?

Porta il tuo caro amico al tuo ricevimento di nozze, non abbandonatelo a casa, lui ormai fa parte della famiglia. Potete rivolgervi a un Dog sitter, un professionista che rispetta i cani dal punto di vista etico e morale

 

amico cane al matrimonio

 

Il giorno del matrimonio vogliamo essere in compagnia di tutti i nostri cari, allora perché non portare con noi, il nostro migliore amico a quattro zampe? Negli ultimi anni si è registrato un incremento di strutture pet friendly, disponibili ad accettare i nostri cari amici nel nostro wedding day. Potete fare qualche bella foto insieme al vostro cane che renderà il giorno più bello della vostra vita, ancora più speciale e se inserita nel vostro album di matrimonio, diventerà un ricordo emozionante ed indimenticabile da condividere con parenti e amici per dimostrare il vostro amore incondizionato per il vostro caro cagnolino.

Se siete preoccupati per lo svolgimento della giornata, su come tenere a bada il vostro Fido perché rimanga a suo agio, ci sono infatti dei servizi Dog-Sitter nuziale, in cui una figura professionista si occupa del vostro amico durante il giorno delle nozze, prendendosi cura del vostro cane, facendolo partecipare con discrezione alle nozze dei padroni.

È importante considerare il carattere del cane, se decidete di portarlo alla cerimonia (irrealizzabile per matrimoni religiosi, ma accettabile in quelli civili).  Se il cane ha un carattere tranquillo o è stato allenato, allora potrà partecipare tranquillamente alla cerimonia. Tanti cani ai matrimoni si stressano comportandosi male in mezzo alla gioiosa confusione e alla presenza di numerose persone. Prendete in considerazione quanto tempo il vostro cane potrebbe sopportare questa particolare situazione e come potrebbe reagire in questi casi. Chiedete agli esperti.

Come dato statistico la regione che mantiene il primo posto in quanto a strutture pet friendly, è il Piemonte,  seguita dalla Valle d’Aosta, dal Trentino e il Frulli. La loro maggior diffusione è integrata negli agriturismi e nelle strutture rurali,  ma anche gli hotel e i resort si stanno già attrezzando. In Italia si contano meno strutture pet friendly rispetto ad altri paesi Europei, ma si può sempre chiedere al titolare della location se i cani sono i benvenuti.

Visitate il sito Wedding Dog Sitter®, il primo ad aver portato un servizio professionale di dogsitting per le nozze in Italia che funziona di maniera molto specializzata. Ci sarà un primo incontro per fare conoscenza con il vostro cane alcuni giorni prima dell’evento, si possono prenotare toillettature su misura, si può avere un continua a leggere…

Come scegliere l’album fotografico del tuo matrimonio – Parte II

di Elena Ortega

Nella prima parte del post abbiamo parlato dell’album classico e dell’album libro, i più gettonati tra tutti. Per gli sposi che vogliono osare ci sono altri tipi di album

L’ALBUM PHOTO FRAME

Un oggetto di culto presente già dal 1890.L’album photo frame non è altro che un album con le pagine già pre-impostate con delle finestre sagomate, basta inserire la foto dietro di queste per avere subito un album del taglio vintage, elegante e ordinato. L’album photo frame e già pronto all’uso è può contenere dalle 60 alle 90 fotografie. Misura standard 38×38.
Molto valido per le coppie che hanno richiesto al fotografo fotografie dal tocco vintage.

wedding photo album with mats
Photo by: http://www.b2bfoo.com/products-images/200104/pro-wedding-photo-album-with-mats.html

WEDDING BOX

Una nuova idea ereditata dal mondo anglosassone è il Wedding Box, un cofanetto o scatola elegante che serve a conservare le fotografie di matrimonio. In generale questi cofanetti sono realizzati in cartone, legno, plexiglas, pietra ecc. foderati di carta o tessuto. Esso contiene una base di cartone rettangolare con passepartout dove sarà inserita la fotografia degli sposi, può contenere da 80 a 100 fotografie. Misure Wedding Box, 1:1, 2:3, 3:4, 4:3
Indirizzato ad un pubblico variegato che vuole valorizzare ognuna delle fotografie del suo matrimonio.

wedding photo box
Photo by: http://www.jorgensenalbums.com

L’ALBUM MINIMAL

Esistono aziende produttrici di album fuori dal comune, che offrono un prodotto dal taglio moderno ed essenziale, rompendo tutti gli schemi dei tradizionali album classici. L’album minimalista è continua a leggere…

Consigli utili per ottenere foto bellissime al tuo matrimonio

Tutti i futuri sposi hanno il dubbio sul  risultato delle loro foto di matrimonio. Consigli e soluzioni per ottenere un ricordo bellissimo.

di Elena Ortega
foto Giulio Erbi© fotografo per matrimonio a Padova

Il servizio fotografico di nozze è un ricordo intramontabile e basilare. Se ti sei affidato a un fotografo professionista o hai scelto un amico per fotografare il tuo matrimonio, ecco qui 5 consigli su come ottenere delle belle fotografie.

1.- Regalati una giornata libera prima del matrimonio e prendi un appuntamento in un centro benessere, fai un bel massaggio rilassante, un trattamento viso o una semplice seduta di cromoterapia, insomma…  cerca di coccolarti.  In questa maniera arriverai al giorno del tuo matrimonio in totale relax ed il tuo aspetto apparirà fresco e rilassato, di conseguenza le fotografie esalteranno la tua bellezza.
Per Lui: se sei costretto a festeggiare l’addio al celibato la sera prima del matrimonio, ti consigliamo di procurarti una lozione anti-fatica per il viso e un’applicazione tonificante per rinfrescare la pelle e ridurre borse e occhiaie. Le trovi in vendita in tutte le  profumerie.

2.- Foto Reportage. Questo stile fotografico coglie  le vostre emozioni in situazioni naturali e  di massima spontaneità. Sono bandite, quindi,  pose forzate o innaturali. Il foto reportage vi permette continua a leggere…

Informazione

Rivista Sposa Ischia – Foto di Giulio Erbi – photographer

in COPERTINA – Maura Bastianello FOTO di GIULIO ERBI© – Sposi Ischia – La rivista sposi N. 5 settembre 2012 – Edizioni PROMOTER Italia

magazine bride ischia

Informazione

Wedding Style – Un matrimonio Chic

Fai diventare il tuo matrimonio il più chic con i colori, evita la banalità con un tocco di originalità

di Elena Ortega – foto Giulio Erbi – Design Elena Ortega

wedding style

Per creare un allestimento davvero chic basta poco. Partiamo dai colori. I colori sono gradevoli alla vista e regalano energia all’ambiente che ci circonda. Inoltre la forza comunicativa di un colore può generare stati d’animo, motivare la psiche, fare effetto sulle emozioni e addirittura generare sentimenti.

Ci sono tante idee per rendere un matrimonio unico. In poche mosse puoi trovare una scelta cromatica per dare una svolta definitiva e importante al Tema delle tue nozze .

Trova la tua pallette di colori, gioca, mescola con audacia i colori, lasciati guidare dai tuoi gusti, dal tuo colore preferito, dal tuo istinto, metti in risalto la tua personalità. Osa e stupisci gli invitati. continua a leggere…

Informazione

Come scegliere l’album fotografico del tuo matrimonio – Parte I

Avere cura della scelta dell’album di nozze è un fattore decisivo che determina un risultato soddisfacente

di Elena Ortega – foto Giulio Erbi

L’album di matrimonio è fondamentale per custodire le fotografie, la scelta dell’album fotografico non deve mai essere trascurata, alla fine i nostri  ricordi saranno preservati per sempre all’interno dell’album così che i nostri figli, nipoti e pronipoti potranno goderselo per anni.

Per scegliere il nostro album di matrimonio possiamo prendere spunto dall’album della nonna, della mamma, dagli album d’amici, parenti, conoscenti o lasciandoci semplicemente guidare dai nostri gusti. Se siete una coppia alla ricerca d’originalità, esistono sempre più prodotti in grado di stupirvi!
Tra i prodotti più comuni che troviamo sul mercato ci sono: Album classico o tradizionale, Album libro o Wedding book e Wedding Box.

L’ALBUM CLASSICO
L’album classico è “un album senza tempo” è sempre di moda, indicato per chi vuole il fascino irresistibile “della vera icona della fotografia”. Un’unica foto per ogni pagina, diventa la protagonista che racconta il frammento di una storia.
L’album classico o album tradizionale contiene mediamente dalle 80 alle 100 fotografie impaginate su cartoncini di diversi colori e misure con una vasta scelta di copertine e accessori. L’impaginazione dell’album tradizionale può essere più dinamica, alternando in una sola pagina foto piccole con foto grandi raccontando con più movimento il matrimonio. Le dimensioni che più valorizzano le fotografie sono: 30×30, 30×40, 35×35.

PRO DELL’ALBUM CLASSICO
– Ogni fotografia ha la sua pagina dedicata
– La fotografia è più valorizzata
– È un prodotto conveniente
– È sempre di moda

CONTRO DELL’ALBUM CLASSICO
– Poco indicato per chi desidera tante foto all’interno dell’album.

L’ALBUM FOTO-LIBRO
Questo tipo d’album è ideale per le coppie dinamiche che amano uno stile più moderno e sono aperte alle novità. Eleganza e freschezza sono sinonimi di questo tipo d’album che permette di contenere una modesta quantità di foto che si sposano bene con il layout creativo del graphic designer.
L’album foto-libro o wedding book è un prodotto innovativo presente sul mercato da circa 10 anni, costituito sempre da continua a leggere…

Cake topper “is trendy”

Ad ogni coppia appartiene un cake topper che rappresenterà i suoi gusti, carattere o stile

di Elena Ortega – foto Giulio Erbi

Accessori simpatici ed immancabili sono i cake topper, ovvero le statuine da mettere sulla torta nuziale. In questi ultimi anni sono diventati molto trendy.
Ad ogni coppia appartiene un cake topper che rappresenterà i suoi gusti, il suo carattere e il suo stile. Li troviamo in vendita già pronti, ma possiamo anche farceli  personalizzare in modo che ripropongano simpaticamente i volti, gli abiti, il bouquet e le acconciature degli sposi.
Sul mercato troverete cake topper per ogni gusto: dai più classici ai più bizzarri e fantasiosi. Essi daranno un tocco di originalità alla vostra torta nuziale!
Trovate quello giusto e dopo il taglio conservateli: resteranno un ricordo speciale del vostro matrimonio!


Informazione

Servizio fotografico Vintage per il tuo matrimonio

Vintage, uno stile romantico e chic di grande moda

di Elena Ortega – foto Giulio Erbi

Lo stile vintage è diventata una moda, sono molte le coppie che preferiscono le fotografie vintage per il loro matrimonio, chi sceglie questo stile sono solitamente coppie creative, di gusto raffinato e amanti del retrò.

Si può definire una fotografia stile vintage come una immagine vissuta, sbiadita dal tempo, con effetto vignettatura tipo polaroid, una foto tramontata negli anni che suscita in tutti noi forti sensazioni facendoci rivivere emozioni di altri tempi.

Per realizzare delle fotografie vintage è necessario scegliere una location adeguata ad esempio : ville stile liberty, palladiane, zone boscose o vecchie fabbriche dove poter creare dei giochi di luce, e controluce con bagliore solari a fin che il risultato sia il più ottimale possibile.

L’abbigliamento deve essere curato nei minimi particolari è importante trovare quello giusto, non è un compito difficile perché la moda attuale sta richiamando questo stile nelle nuove collezioni, se invece si vuole un abito puramente vintage è anche di moda chiedere alla propria madre l’abito con il quale si è sposata.

Ci sono diverse tecniche che il fotografo può utilizzare per realizzare delle foto vintage, una di queste è di eseguire il servizio fotografico in formato digitale per poi in post produzione dare un trattamento agli scatti come: desaturazione dei colori, saturazione dei toni, intervenire sulla gamma tonale e aggiungere granulosità, insomma per ottenere i risultati desiderati si dovrà utilizzare programmi specifici per creare questo tipo di fotografie.

Esiste un altra tecnica più naturale per creare fotografie vintage, utilizzando delle macchine fotografiche anni ’70, ’80, ’90 a rullino con obiettivi di 35 mm che grazie alla luminosità producono una foto saturata e con le caratteristiche desiderate. Un forte svantaggio pero, è che la qualità della fotografia è scarsa e più si ingrandisce l’immagine meno nitida è la resa.

In conclusione, parlate con il vostro fotografo e chiarite le vostre idee, lui saprà consigliarvi per avere dei risultati ottimali.



Informazione

successiva
precedente